Blog

Nada Yoga New Year Retreat

NADA YOGA IBIZA1

Nada Yoga retiro de fin de año con yoga del sonido

 

MEDITACIÒN SONORA

nos despertamos a las 6.00 para saludar al sol

 

ALIMENTACIÒN NATURAL vegetariana y vegana

 

DANZA! Danzamos con musica en vivo, porque danzar es imitar el movimiento de los planetas

ASANAS

 

CANTO! canto de mantras y escalas terapéuticas

MASAJES SONOROScon musica en vivo

 

CAMINATAS NATURALES Shinrin-yoku

 

donde?

aquì: https://www.lanaveibiza.com/

image.jpg

DEL 29/12 AL 2/1

festejamos el pasaje al nuevo año armonizándonos con el cosmos!

Nada significa sonido y Yoga significa uniòn.

“Nada yoga es un proceso de union de la mente individual con la conciencia cósmica a través del flujo del sonido. Cuando el río de la conciencia aparece bloqueado por el ego, Nada puede ayudar a borrar los obstáculos para que la corriente de la conciencia individual pueda unirse a su fuente: el océano de la conciencia pura”

NADA (VIBRACIÓN – SONIDO)

NA es aliento (prana) y DA es fuego (agni). Nada es la conjunción de aliento y fuego. El sonido es, por lo tanto, una manifestación de la corriente continua de conciencia universal que impregna las profundidades del cuerpo humano como microcosmos y todo el universo como macrocosmos. Es la Música de las Esferas, que describiera Pitágoras refiriéndose al movimiento de los astros. La voz humana, según la tradición del Nada Yoga, es el canal sagrado de este sonido primordial: conciencia.

Programa:

29/12

llegada: nos acomodamos, nos conocemos, nos alimentamos 18.00 practica yoga
19.30 cena

30/12
6.00 despertar sonoro
mantras matutinos – pranayama
8.30
desayuno
10.00 am
dance!
12.30 almuerzo vegan
15.00 caminata, practica de
Shinrin-yoku
18.00 yoga
canto de mantras y escalas
terapeutica
20.00 cena

 

31/12

6.00 risveglio sonoro
mantras matutinos – pranayama
8.30
desayuno
10.00 am
dance!
12.30 almuerzo vegan
15.00 caminata, practica de Shinrin-yoku
18.00 yoga
canto de mantras y escalas terapeutica
20.00 cena de fin de año
00.00
meditaciòn tribal para recibir el nuevo año!

1/1
6.00 risveglio sonoro mantras matutinos – pranayama 8.30
desayuno10.00 am dance!
12.30 almuerzo vegan

dia libre de paseo, masajes sonoros, clases de canto o harmonium (a reservar)

contactos:

 

Paola Dell’Erba +39 3397202017

M° Haiku: +34 627793829

paoladellerba@hotmail.com

 

 

Anuncios

Didattica

CANTO MODERNO, JAZZ E POPOLARE

Sono CMT del metodo EVT e da 15 anni mi occupo dell’insegnamento della tecnica vocale e lo stile in Canto Moderno, Jazz e Popolare. Sono un insegnante della Scuola di Musica Cluster dal 2008. Amo insegnare, davvero, credo molto nella relazione profonda con il proprio essere e con la musica che si crea nel momento in cui si canta e si capisce come lavorare tecnicamente per rendere quella magia una forma d’arte, e grazie ad essa riuscire a comunicare con altre anime, musicisti, cuori, pubblico, amori. Insegno musica perché amo la musica e mi piacciono gli esseri umani quando la fanno.

SONY DSC

IO CRESCO CON LA MUSICA

Amo soprattutto gli esseri umani piccoli, che con la loro libertà mentale e fisica riescono a cogliere quei dettagli nel suono dell’Universo che gli adulti facciamo fatica a scovare.

I bambini sono musica, e imparare a leggere le note, cantare e suonare uno strumento è la forma migliore per aiutarli a crescere.

Mi sono formata con il metodo “Io cresco con la musica” all’Accademia Marziali (MIUR) seguendo le orme di meravigliosi didatti come Kodaly, Orff, Dalcroze…

Insegno nelle scuole elementari e seguo dei piccoli corsi di teoria-coro

dsc06458

MUSIC THERAPY

Ho ottenuto il master di I livello in MUSICOTERAPIA all’Università degli Studi di Pavia, e ho fatto il MTO in Musicoterapia Orchestrale al Centro di Alta Formazione Esagramma di Milano.

Perchè? Da etnomusicologa (laureata all’Università degli Studi di Milano) ho sempre analizzato il rapporto della musica e la sua funzione all’interno di una cultura, di una comunità, di un dato periodo storico; ma avevo bisogno di scoprire cosa succede all’interno dell’individuo quando fa o ascolta musica. Quale è quell’intima relazione che abbiamo con i suoni del mondo? e quanto la musica può influire sul nostro stato d’animo, la nostra psiche, la nostra evoluzione come esseri umani?

E soprattutto quanto la musica può aiutare chi è in difficoltà emotiva, sensitiva, intellettiva e là dove la parola è fonte di equivoci, o di malessere, la musica è esperienza pre-verbale, un ritorno all’utero, uno strumento per comunicare e relazionarsi.

Lavoro all’Ospedale San Donato con i cardiopatici congeniti nella riabilitazione post-intervento e in reparto, e nel mio studio privato accolgo esseri disposti a mettersi in gioco insieme a me in un viaggio musicale alla ricerca della propria anima vagante.